Ajo, Donna Monica l’olio buono fa!

Monica Vaccarella cura un uliveto di 364 piante di circa 30 anni e un centinaio appena piantate ma non ancora in produzione. La mamma era siciliana, il padre Angelo è sardo, militare in pensione che ha cominciato a rioccuparsi direttamente di ulivi come aveva imparato a fare dal nonno in Barbagia, provincia di Nuoro.

Nel 2009 ha acquistato poco più di due ettari sulle colline che separano la val Gallina dalla val Borago, a due Km da Avesa. Monica ha appreso dal padre anche l’arte del vivaista, i due si preparano direttamente per talea le piantine di ulivo che servono all’azienda, come anche i limoni, i cespugli da fiori e le diverse erbe aromatiche come il finocchietto selvatico, pure il tè verde: la loro casa laboratorio è assediata da allegre file di vasetti di giovani piantine. Si preparano anche le olive da tavola in salamoia per uso familiare, da poche piante originarie dalla Sardegna come la Bosana.

Rassicurati dall’origine non vicentina di Monica, 7 gattoni lustri e pasciuti si crogiolano in costiera, ma anche le oche e le caprette sono tranquille perché sanno che la padroncina è vegetariana.

Monica è un motorino biturbo di nuova generazione, un’imprenditrice che usa le mani nel campo, pensa al marketing, cura la clientela anche con l’estero, organizza e segue le manifestazioni olearie, sa gestire i media, fa educazione alimentare.

Produce due buoni oli con il nome di Donna Emme, uno con il marchio DOP Veneto Valpolicella con il disciplinare che prevede almeno un 50% di Grignano o Favarol, l’altro il “100% Italiano” che invece contiene un blend di Grignano, Frantoio, Leccio del Corno, Leccino, Moraiolo e Casaliva, per una produzione complessiva di 1.500 litri l’anno.

Il DOP è leggermente balsamico, fruttato dolce, presenta una nota verde di foglie, in bocca un leggero piccante molto lungo, elegante, armonico e pulito. Più verde e con un piccante più deciso il secondo olio, per accompagnare piatti più complessi, gustoso ma sempre a tendenza dolce. Prezzo del DOP: 20,00 € da 500 ml

Strada per Montecchio, Località Spigolo, 37127 (VR)
Cell. : 333 7111858
info@vaccarellamonica.it   
www.vaccarellamonica.it

Ivana Guantiero

Ivana Guantiero

Mi chiamo Ivana Guantiero e sono appassionata di vino. Come è nata la mia passione per il vino? Se scavo bene tra i miei ricordi l'immagine più antica che mi torna alla mente è quella della cucina di mia nonna a Mezzane, il camino ed il grande tavolo in legno. Io che non arrivo neppure al tavolo e mio papà che con il goto veronese in mano mi chiede se voglio assaggiare un goccino di recioto, mia mamma che brontola "..è piccola..", mio papà che facendomi l'occhiolino mi allunga il bicchiere da cui ne assaggio un goccino. Ecco, io credo che in quelle domeniche sia stato piantato in me il seme della passione per il vino, quindi grazie papà! Sono socia dell’Ais (Associazione Italiana sommelier) da una quindicina di anni e con loro sono relatore nei corsi per aspiranti sommelier, faccio parte della redazione di verona, scrivo articoli sul loro sito, faccio visite alle cantine, recensioni ai vini e partecipo ai panel dei degustatori ufficiali. Collaboro anche con la Slow food per stesura della guida Slow wine. Il mio interesse non è solo nel mondo del vino ma anche dei salumi con l’Onas, olio e formaggi. Il blog? Spero diventerà una raccolta delle mie eno-avventure e un modo per conoscere e scambiare opinioni con altre persone che avranno voglia di leggermi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *