Gustus matrioska

Piacevole pomeriggio al Gustus di Vicenza, bella la passeggiata nel centro storico per raggiungere la manifestazione al seicentesco palazzo Valmarana del Palladio. Siamo fortunati noi italiani ad avere, gratia et amore Dei, queste bellezze a matrioska, una dentro l’altra, a tal punto che spesso non ce ne accorgiamo o le diamo per scontate.
Gustus – vini e sapori dei Colli Berici – è l’evento organizzato dalla Strada dei Vini dei Colli Berici per presentare i vini DOC e le eccellenze del territorio. Ho passato quattro ore di gradevoli chiacchiere con produttori ed amici e vi riporto le cose che mi sono piaciute, ossia le bamboline più piccole dentro il Gustus a sua volta matrioska; così chi non è potuto venire le potrà cercare, se vorrà.

  • DUE 2014, Veneto Rosso IGT di Gianni Tessari, da cabernet e merlot con seconda fermentazione o fermentazione prolungata grazie ad una parte dell’uva che viene lasciata ad asciugare nelle cassette e spremuta dopo 20 giorni, quando la prima fermentazione rallenta. Molto profumato, pieno di gusto, grintoso e di soddisfazione, a 6 euro in azienda.
  • Riveselle 2015, Tai Rosso DOC di Piovene Porto Godi, sempre un classico per eleganza e misura, gli stessi stoccafissi lo ricercano per morire con lui almeno con onore.

  • Castello Bricon Cabernet Franc Doc 2015 di Vini Cris, colline di Lonigo, vino rosso da solo acciaio, generoso e ruspante, di bella struttura e con longevità proverbiale, 6 euro. Della stessa azienda provate anche il Cris Brut, col nome siamo al fai da te, ma con questa garganega invece siamo alla piacevolezza di uno spumante che non scimmiotta nessuno, con note decise di erbe e di frutta, mela e mandorla, anche note balsamiche, ottimo anche il prezzo.
  • Brut metodo classico Cà Rovere, 60% garganega e 40% chardonnay, gustoso, lungo ed armonico, tante erbe, sono 12 euro di gran classe.
  • Rosato frizzante IGT 2015 della Fattoria Le Vegre, colline di Arcugnano, Tai 70% e il resto Cabernet, profumo deciso di frutti rossi, gustoso e sapido, un bel bere giovane di sicuro gradimento per ogni occasione, solo 4,20 euro.
  • Bianco Val di Dio, moscato frizzante di Sagraro, vino assai interessante, appena extra dry da vigneti in zona impervia sulle colline di Mossano, molte erbe di macchia mediterranea sia al naso che in bocca, leggera nota aromatica, sapido e minerale da vigneti tra i sassi, un divertente “ti bevo e ti ribevo” come aperitivo o con dolci secchi tradizionali, 5 euro.

  • Olio extravergine di oliva Le Mandolare, biologico, annata 2015, dalle colline di Villaga, ancora molto profumato di erbe, sapido, con un deciso piccante ed un bell’amaro che ne certificano la forza e la tenuta, confezione da 500 ml a 10 euro. Della stessa azienda, tutta a produzione biologica, sono buonissime le varie marmellate di fichi, di susine, di caki e mele all’arancia, di prugne.
  • Insaccato di strutto con all’interno il filetto, dell’azienda di Signorato Carlo, da mettere su di una fettina di polenta calda per stracciare amici che si reputano intenditori. Tiene anche lontano i vegani, un po’ come l’aglio per i vampiri.
  • Grotte di Montegalda – de La Capreria, formaggio di capra a crosta lavata maturato in grotta, libidinoso e quindi da elencare la prossima volta che vi confessate, ma forse le caprette stanno pure in Paradiso ed il Gustus lassù c’è un giorno sì ed un giorno no.

Riferimenti aziende:

Gianni Tessari, Via Prandi, 10 – Roncà (VR)
Telefono: 045 7460070, web site: www.giannitessari.wine

Piovene Porto Godi, Via Villa 14, 36021 Toara di Villaga (VI)
Telefono: 0444 885142, Cellulare: 340 8543966, web site: www.piovene.com

Azienda Agricola Vini Cris, Via Carpenedo, 2, 36045 Lonigo (VI)
Telefono: 0444 832002

Azienda Agricola Cà Rovere di Alessia Biasin, Via Bocara 36045 Alonte (VI)
Telefono: 0444 436234, web site: www.carovere.it

Fattoria Le Vegre, Via Vegre, 36, Arcugnano (VI)
Telefono: 0444 550040, web site: www.fattorialevegre.it

Sagraro, via Olivari 1, Mossano (VI)
Telefono:0444 886217, web site: www.agriturismodasagraro.com

Signorato Giancarlo, produzione e vendita insaccati, Via San Vettore , 32 – Lonigo (VI)
Telefono: 0444 832138

Agriturismo “Le Mandolare” di Pasqualotto Lidia – Via Mandolare 6, Villaga (VI)
Telefono: 0444 776072, Cellulare: 348 3669215, web site: www.lemandolare.it

La Capreria, Az. Agricola Grandis E., Montegalda (VI)
Telefono: 0444 634125, web site: www.lacapreria.it

Matteo Guidorizzi

Matteo Guidorizzi

Mi chiamo Matteo Guidorizzi e sono un onesto e malpagato docente di materie letterarie in un liceo, ho un’età -anta-tanta ma, per mia fortuna, sono preso da molteplici interessi, a cominciare dal mondo del vino. Sono attualmente socio dell’Ais (Associazione Italiana sommelier), dell’Onaf (Organizzazione nazionale assaggiatori formaggi), Onas (salumi) e sono iscritto all’elenco regionale dei tecnici ed esperti degli oli d’oliva. Insomma ho un naso ed una bocca discreti, li ho ben educati negli ultimi decenni e li uso per setacciare la mia terra veneta e scoprirci le pepite, le cose buone spesso poco note ma legate alle tradizioni alimentari delle nostre genti.
Ecco quindi già rivelate le finalità dei miei interventi in questo blog: parlare del mio territorio e divertirmi, anche in vostra compagnia, se vorrete leggermi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *